Top
the brand:
L'AUTRE CHOSE
select your designer
  • 2
  • 3
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • G
  • H
  • I
  • J
  • K
  • L
  • M
  • N
  • O
  • P
  • R
  • S
  • T
  • U
  • W
  • Z
lautre-chose-donna-autunno-inverno.jpg

         Made in Italy. Creatività e design. Artigianalità e pelle. Linee essenziali. È L’Autre Chose, quintessenza della femminilità. Sul mercato dal 1959, la società – fondata da Boccaccini Senior – nasce sì come una piccola azienda familiare, ma già con una mission ben definita: realizzare calzature di eccellente qualità, dallo stile ricercato e dai materiali innovativi. D’altronde, il DNA parla chiaro: l’azienda, infatti, ha nelle Marche, precisamente a S. Elpidio – nel cuore di uno dei distretti calzaturieri più importanti in Italia – la sua base operativa. L’evoluzione si ha nel 1987 quando Alfredo Boccaccini, seconda generazione – cresciuto in una “casa bottega” perché un tempo la casa e il posto di lavoro erano la stessa cosa - lancia sul mercato la nuova collezione con il marchio L’Autre Chose, ora famoso sul mercato internazionale. Un successo che, partendo dalle calzature, esplora nuovi orizzonti sino ad arrivare all’abbigliamento, per un’offerta destinata sia a giovani ragazze che a donne sofisticate, grazie alle delicate finiture e alle morbide nuances che esplorano una bellezza femminile consapevole ma mai ostentata.

 

Femminilità sosfisticata per una stagione di grande unicità. I classici del passato spianano la strada al futuro, regalando ai capi della collezione AI 19-20 di L'Autre Chose preziosi dettagli bon ton in stile parigino. Paillettes, velluti, morbida pelle per abiti e calzature che vestono donne che non rinunciano al comfort.